Dialoghi sonri

Dal gioco dell’imitazione passiamo ad uno step successivo, il dialogo sonoro. Un dialogo vocale o sonoro è caratterizzato dall’alternanza dei turni tra mamma e bambino e presuppone quindi aver interiorizzato (ed essersi allenati molto) sul primo gioco, quello dello specchio sonoro. In questo caso il bambino può essere aiutato a comprendere la turnazione (prima tocca a te poi a me e così via…) dal gesto della mano (verso di lui e poi verso di noi e così via).

  • Allo specchio oppure uno di fronte all’altro, scegli con la mamma o il papà un suono vocale per ciascuno e cominciate a parlarvi solo usando questo suono, vedrai che dialogo strano verrà fuori!
  • Sempre allo specchio oppure uno di fronte all’altro ora sono i piedi e le mani a parlarsi: potete battere i piedi, strisciarli oppure battere le mani, sfregarle o schioccare le dita…che cosa viene fuori? Magari un bel ritmo!

Il paese della musica (Music Land) è un cartone animato del 1935, incluso nella collana Sinfonie allegre, prodotto da Walt Disney, che ha per protagonisti un giovane sax e la principessa violino che si innamorano. Il loro amore però è contrastato da una parte dalla regina Violoncello dell'isola della Sinfonia e dall'altra dal re Sassofono della Terra del Jazz, talmente ancorati nei loro pregiudizi accademici da scatenare una terribile guerra a suon di suoni!
Riuscirà il linguaggio magico della musica a portare l'armonia tra i diversi stili musicali?
Il cartone non presenta alcuna forma di dialogo verbale, ma tutti i personaggi comunicano vivacemente ed efficacemente attraverso dialoghi musicali e sinfonici. IMPERDIBILE !